MAGAZINE
Maschera viso allo yogurt fai da te

MASCHERA VISO ALLO YOGURT: BEAUTY ROUTINE FAI DA TE

Dal frigo alla dispensa, quando i segreti di bellezza sono fatti in casa come la maschera viso allo yogurt.
Sarà che, in questi mesi, abbiamo avuto più tempo per la cura di noi stesse; sarà che l'estate sta arrivando e abbiamo voglia di sentirci più belle e fascinose... fatto sta che questo è il periodo delle maschere.
E, tra quelle esposte sugli scaffali del reparto beauty - idratanti, nutrienti, detergenti, rigeneranti, lenitive…ce n'è una che non passa mai di moda: la maschera viso fai da te.
Non serve scegliere la marca, non c'è bisogno di guardare la promozione: la cosmesi si fa a casa, e il risultato è garantito.
Questo significa una cosa sola: maschera viso allo yogurt.
Il classico dei classici, la maschera che tutte, almeno una volta, abbiamo provato - fosse anche solo per utilizzare quel barattolo di yogurt in fondo al frigo.
Eccoci, allora, a darvi qualche consiglio per realizzare a casa la maschera viso più diffusa tra quelle 'homemade'. Consigli pratici, da amiche, non, certo, da maestri del beauty! Per questo, non ci addentreremo nei dettagli di dosi e pose, ma ci limiteremo a darvi qualche suggerimento di base. 

Quali sono gli ingredienti per la maschera allo yogurt fai da te?

Per realizzare la maschera allo yogurt, lo yogurt deve essere bianco e naturale (no frutta e no aromi).
Con questo ingrediente tanto semplice quanto versatile, è possibile preparare infinite tipologie di maschere per il viso... per tutti i gusti, per tutte le esigenze e per tutti i tipi di pelle.

Maschere allo yogurt: eccone alcune

Yogurt e miele in pari quantità... e la maschera idratante per il viso è fatta. Grande classico, per una pelle liscia e luminosa.
Nota a margine: la maschera yogurt e miele è ottima anche per i capelli: nutre e dona lucentezza. 

Pelle mista o grassa? Con yogurt, limone e miele (rispettivamente: 3 parti, 2 dosi e 2 parti), potete preparare una maschera viso purificante fai da te, in grado di pulire a fondo la pelle del viso.
Altra maschera purificante fai da te è composta da un frullato di yogurt, cetriolo, foglie di prezzemolo. 

Se la pelle è secca, yogurt, olio d'oliva e miele (in dosi pari) sono gli ingredienti per una maschera homemade in grado di rendere una pelle morbida. Pelle spenta? Maschera nutriente fai da te a base di yogurt, polpa di banana e miele.


Ma le maschere fatte in casa non sono solo a base di yogurt

Tra quelle che vogliamo segnalarvi, c'è la maschera per il viso uovo e limone effetto illuminante.
Per prepararla, bastano un uovo e circa due cucchiai di succo di limone.
Separate tuorlo e albume e mettete da parte il tuorlo. Montate a neve l'albume con il succo di limone e lasciate in posa per una decina di minuti, poi risciacquate con acqua tiepida. 

Queste idee non vi bastano? Provate gli altri spunti di bellezza, per le maschere viso fai da te. 

Non solo maschere, però. Lo yogurt, infatti, si presta a un'infinità di utilizzi beauty: impacchi per capelli, scrub per il corpo, detergenti struccanti e creme viso. 

Per realizzare una crema fai da te a base di yogurt, ad esempio, basta mescolare yogurt bianco e qualche goccia di olio naturale. Massaggiare il composto su corpo e su viso, sotto la doccia e lasciare agire per qualche istante, quindi sciacquare. Scoprirete una pelle morbida e idratata, senza bisogno di creme!
Altro rimedio homemade per la pelle secca è la crema fai da te a base di miele.
Basta mescolare miele, yogurt e un goccio di yogurt (vegetale o extravergine di oliva) e stendere su viso e corpo. Risultato? Pelle coccolata e nutrita in profondità. 

Volete tentare un'altra crema per il viso fatta in casa  Provate i nuovi suggerimenti di bellezza homemade by Iper, La grande i.

MASCHERA VISO ALLO YOGURT: BEAUTY ROUTINE FAI DA TE

ALTRI ARTICOLI

GIOCANDO…SI IMPARA!

Divertirsi in casa si può. Ecco come!

LAVORETTI DA FARE IN CASA CON I BAMBINI

Idee e consigli per divertirsi e creare con i più piccoli

Homemade Fitness: allenamento a casa

Allenarsi stando comodamente a casa si può: ecco come