MAGAZINE
ORNITOGALLO: la spiga che nasconde fiori

ORNITOGALLO: la spiga che nasconde fiori


Cresta di gallo

In primavera l’Ornitogallo, con i suoi bellissimi fiori spesso di colore arancione, rende vivace bordure e vasi di giardini e balconi. Tante sono le varietà, anche in bianco, rosso o giallo, che sbocciano in tarda primavera - generalmente tra i mesi di maggio e giugno, ma alcune varietà iniziano a fiorire già a fine marzo. Tra le foglie lunghe e carnose di un color verde molto intenso spuntano fuori steli con all’estremità la forma di una “spiga di grano”. L’Ornitogallo viene anche chiamato cresta di gallo per la forma della spiga, quando i suoi fiori sono ancora chiusi, invece una volta aperti, i fiori assomigliano a una stella. La pianta viene chiamata per questo anche ‘stella di Betlemme’.

Una bulbosa perenne

L'Ornitogallo appartiene alla famiglia delle hyacinthaceae e sono piante con radici tuberose. Questo significa che la loro riproduzione avviene per la divisione dei bulbi: piccoli tuberi nascono nelle vicinanze di quello principale. Di solito la pianta è molto generosa nella sua fioritura ma l'utilizzo di un concime universale bilanciato può essere di grande aiuto nel caso in cui la fioritura rimane indietro. Durante il periodo della fioritura o poco prima, la pianta va nutrita ogni due settimane con un concime universale liquido. Il terreno va tenuto umido, soprattutto in primavera durante la fioritura: in questo periodo l'Ornitogallo non resiste alla siccità. Attenti però all’ eccessiva irrigazione e sufficiente drenaggio del suolo: troppa umidità del terreno può causare l'attacco di parassiti come gli afidi o farà marcire i bulbi. La pianta non richiede altre cure particolari per rimanere in salute: basta un posto al sole o un posto parzialmente ombreggiato.

Un spettacolo di colori

L’Ornitogalo è uno delle tante varietà perenni coloratissime. Stanno benissimo da sole in vaso ma piantate in combinazione con altre perenni di diverse altezze, colori, forme floreali e fogliame, hanno un effetto speciale. L’Ornitogallo con fiori bianchi, insieme ad altri fiori a spiga in tonalità di rosa, fucsia e viola come l’agapanthus, liatris o lupinus, creano insieme un effetto meraviglioso. Le varietà in colore arancione stanno bene insieme ad altri fiori sui toni dell’arancio come le dalie, calle e trollius. Tutti fiori che si prestano benissimo per realizzare un bouquet di fiori misti, che porterà la primavera in casa vostra.
Nicolle van Breda per Fiori in Primo Piano, Iper, La grande i

Nei nostri punti vendita:

ORNITOGALLO: la spiga che nasconde fiori

ALTRI ARTICOLI

LE SPLENDIDE FIORITURE DELLA BEGONIA

Scopri di più

Colori & sapori degli Agrumi!

Scopri di più

CON LE RADICI PER ARIA: L’ORCHIDEA

Scopri di più