MAGAZINE
Diario di un papÓ dopo il congedo...

Diario di un papÓ dopo il congedo...

Questa volta Ŕ un papÓ che ci racconta la sua esperienza di genitore e del suo congedo parentale. Francesca ha intervistato per noi Stefano Dell'Orto, papÓ di due bambine.

Stefano vive insieme alla sua famiglia in Svezia e dopo la nascita della sua seconda figlia ha deciso di aprire un congedo parentale, un blog in cui racconta la sua esperienza di papÓ in congedo parentale (e non solo).
UN PAP└ ITALIANO IN CONGEDO PARENTALE: CREDI CHE POSSA SUCCEDERE SOLO IN SVEZIA O ABBIAMO QUALCHE SPERANZA ANCHE QUI IN ITALIA?

Sono sicurissimo che possa succedere anche in Italia. Nel 1974 qui in Svezia solo il 2,5% dei papÓ prendeva il congedo, oggi siamo oltre il 70%.
TU HAI APERTO UN BLOG PER RACCONTARE LA TUA ESPERIENZA: COME TI ╚ STATO UTILE?
Ho iniziato a scrivere il blog perchÚ volevo raccontare alla mia famiglia e agli amici in Italia come passavo le giornate durante il congedo parentale.

L'idea era anche di conservare una memoria per il futuro perchÚ mi ero reso conto di quanto mi fossi giÓ dimenticato del mio periodo a casa con la prima figlia e sono passati meno di quattro anni.
Poi il blog Ŕ "cresciuto" e mi ha messo in contatto con tantissimi genitori che con i loro commenti alimentano il blog e dallo scambio di esperienze si impara tantissimo.
COSA HA SIGNIFICATO PER TE PASSARE TANTO TEMPO CON LE TUE BAMBINE PICCOLE E CHE CONSIGLI DARESTI AI PAP└ PER TEMPO DI QUALIT└ CON I LORO FIGLI?
Il congedo parentale Ŕ un'opportunitÓ speciale che mi ha insegnato a conoscerle durante un periodo prolungato, a creare un legame, a capire quanta energia e quanto tempo richiedano, a sviluppare aspetti della mia persona che altrimenti non avrei sviluppato.

QualitÓ per me significa dedicarsi al 100% alle bimbe alle loro condizioni. Niente distrazioni, metterle al centro.
ITALIA VERSO SVEZIA: COSA ╚ MEGLIO E COSA PEGGIO PER LA QUALIT└ DI VITA DI UNA FAMIGLIA CON BAMBINI?
Svezia: Migliori la legislazione, le infrastrutture (ad esempio fasciatoi e seggiolini per bambini ovunque, facilitÓ a muoversi con il passeggino, orari di apertura degli asili, eccetera) e l'atteggiamento culturale che facilita l'essere genitori (ad esempio le aziende stimolano a prendere il congedo parentale e non discriminano).

Italia: I bambini sono benvenuti dappertutto e dove mancano le infrastrutture compensiamo con la buona volontÓ.

Mi Ŕ capitato di andare ad un ristorante che non aveva nemmeno un seggiolone ed il proprietario and˛ su in casa propria per portarmi dei cuscinoni per far sedere mia figlia.
3 BLOG O SITI DEDICATI ALLA GENITORIALIT└ CHE CONSIGLIERESTI ANCHE A UN ALTRO PAP└
http://www.ispitalia.org/
gestito dal bravissimo Maurizio Quilici che ha anche scritto un libro molto interessante sulla storia della paternitÓ

http://www.paternitaoggi.it/dblog/default.asp
Pieno di informazioni, molto completo ed attuale

Diario di un papÓ dopo il congedo...

ALTRI ARTICOLI

Il viaggio nelle eccellenze

Il tour gastronomico firmato Iper La grande i

Slime fatto in casa. Tre facilissimi slime da fare!

Come fare lo slime in casa? Segui il tutorial su come fare lo slime realizzato in collaborazione con Bimbi Creativi per Iper La grande i.

Giochi fai da te: come fare un canestro da basket da tavolo

Scopri come costruire un canestro da tavolo