MAGAZINE
L’ultima tendenza del sabato sera: il Mocktail

L’ultima tendenza del sabato sera: il Mocktail

Si chiamano mocktail e sono la nuova moda da bere che arriva dagli Stati Uniti.Di cosa si tratta? Si tratta dei cocktail analcolici che stanno conquistando le serate di tutto il mondo. Interpretazioni in chiave 'alcool free' di cocktail classici oppure insoliti.
Variazioni sul tema drink, insomma.
Il nome deriva dalla fusione di 'mock' (che significa 'imitazione') e – naturalmente – 'cocktail', e raccoglie quell’ampio set di bevande senza alcol, che si possono consumare dall’aperitivo alla tarda serata.
Un'ottima soluzione per tutti gli amici astemi e un'alternativa preziosa per chi segua un regime alimentare ipocalorico.
I cocktail alcolici, infatti, sono vere e proprie bombe caloriche. Basti pensare che un drink con alcool può arrivare anche a 700 calorie. Non il massimo, per chi è a dieta!
Ma la soluzione priva di sensi di colpa (e di eccessi di zuccheri) c’è… e si chiama mocktail.
Nei drink analcolici, la parte alcolica è sostituita da limonata, ginger ale, o acqua gasata, e la frutta è protagonista – dagli agrumi all’ananas, dai frutti rossi al melograno, passando per zenzero e tè verde.
Bicchieroni coloratissimi, da condividere con gli amici, tra chiacchiere e risate. A tutto vantaggio di linea e salute.
Ma quali sono i drink analcolici più noti?
Ecco qualche ricetta di cocktail analcolici famosi, per 'dissetare' la serata astemia.
Shirley Temple
Riempi un bicchiere con il ghiaccio.
Versa 7 ml di granatina e allunga con 10 cl di ginger ale.
Mescolate delicatamente, guarnisci con ciliegina analcolica e bevi il cocktail analcolico più famoso al mondo.
Spritz analcolico
In un bicchiere a base larga, sistema 4/5 cubetti di ghiaccio.
Versa due parti di succo di arancia, una parte di bitter analcolico e una parte di acqua tonica.
Mescola, muovendo il cucchiaino dal basso verso l’alto, decora con una fetta di arancia e servi il tuo spritz analcolico.
Bloody Mary analcolico
Riempi mezzo bicchiere con i cubetti di ghiaccio.
Sbuccia 3 grandi pomodori maturi e frullali con un gambo di sedano.
Aggiungi qualche goccia di tabasco, il succo di mezzo limone e regola di sale e pepe.
Servi e degusta.
La prossima volta che avrete voglia di un aperitivo analcolico, allora, invece di limitarvi a una chiedere un banale (e un po’ retrò) “analcolico alla frutta, ordinate un mocktail… Molto più cool!

L’ultima tendenza del sabato sera: il Mocktail

ALTRI ARTICOLI

MOTTA PRESENTA LA NUOVA SORELLA ROSA DI GIRELLA

Scopri di più

L’unicità di Bucaneve, l’energia dei cereali

Scopri di più

Il BuonEssere, ogni mattina.

Scopri di più