MAGAZINE
cerca per argomento
Bimbi in bici

Bimbi in bici

Quando e come insegnargli ad andare in bicicletta
Facile…come andare in bicicletta. Si dice così, giusto?
Ma è davvero così semplice imparare ad andare sulle due ruote?
Senz’altro si tratta di uno di quei traguardi che è difficile dimenticare: le emozioni del primo giro senza rotelle, i complimenti di mamma e papà, l’aria che ci accarezza il viso per la prima volta...
Prima di quel fatidico primo giro, bisogna affrontare due step.

Per trasmettere al piccolo il senso dell’equilibrio, in attesa che sviluppi correttamente il senso del movimento che, poi, porterà alla pedalata, si può abituarlo all’utilizzo della bicicletta senza pedali, un mini-veicolo relativamente recente che, come suggerisce il nome, è una piccola bici su cui il bimbo può montare in sella e muoversi come se camminasse. La bicicletta senza pedali può essere utilizzata dai 2 anni in su.

È poi il turno della bici con le rotelle: un classico! Con questa bicicletta il bambino imparerà il movimento della pedalata e rafforzerà il suo senso dell’equilibrio. Imparerà, insomma, ad andare in bici ma lo farà in tutta sicurezza.
Solo quando il bambino si sentirà pronto (solitamente intorno ai 6 anni), sarà possibile togliere le rotelline. Mamma e papà potranno accompagnarlo nei primi giri, assicurando l’andatura della bici e la sicurezza del bimbo, tenendo una mano sul manubrio o sul portapacchi posteriore.Poi arriva quel momento… Il momento della spinta… Come un uccellino che batte le ali e spicca il suo primo volo, il nostro piccolo ciclista comincerà a sfrecciare in sella alla sua bici.

Importante: non lesinate sulla sicurezza: non possono mancare caschetto, ginocchiere e gomitiere. Tutto rigorosamente omologato.

Bimbi in bici

ALTRI ARTICOLI

Sfidare il caldo... le piante grasse

Piante capaci di proteggersi dal grande caldo

E’ arrivata la grande novità di pizza Regina

Scopri il gusto di fare a metà!

Il raccolto del balcone

Proposte estive per un’orto a portata di mano