MAGAZINE
Le mille sfumature dell'ortensia

Le mille sfumature dell'ortensia

L'ortensia è una pianta decisamente generosa: ricolma di fiori e colore che rallegra giardini e davanzali. Le sue abbondanti fioriture con le tipiche sfumature di indaco, azzurro, lilla, viola, violetto,fucsia, rosa e rosso risaltano sul verde fresco delle grandi foglie. I colori sono in parte determinati dalla genetica della pianta - ne esistono circa 40 specie di Hydrangea - ed in parte dipendono dal tipo di terreno su cui crescono: i fiori ottengono una colorazione azzurro-violetta in terreni acidi mentre nei terreni alcalini diventano rosa o lilla.

UN PICCOLO AIUTO PER OTTIMIZZARE LA FIORITURA
L'ortensia è un arbusto perenne che si riprende in primavera. La fioritura varia da specie a specie ma avviene sempre tra la primavera e l'estate. Per avere una pianta con molti fiori a marzo bisogna concimarla con un prodotto specifico per piante acidofile. La pianta ha bisogno di stare in un posto luminoso ma non va mai esposta direttamente ai raggi solari, al massimo nella luce di mattino, altrimenti comincia a soffrire. Apprezza un luogo fresco ed un' annaffiatura abbondante, in modo che il terriccio rimanga sempre umido. Anche in casa la sua fioritura può durare circa 6-8 settimane. Successivamente, quando l'ortensia inizia a sfiorire, bisogna trapiantarla in giardino o in una grande fioriera in terrazzo dove ha maggior possibilità di continuare la sua fioritura.

L'ORTENSIA IN VASO
Scegliete un vaso abbastanza grande, proporzionato alle dimensioni della pianta per dare tutto lo spazio necessario allo sviluppo dei fiori, con un mix di terriccio fresco per piante acidofili e di torba per favorire il drenaggio. La superficie del terreno deve essere sempre umida. Potate la pianta durante il periodo di riposo, idealmente dopo la fine della fioritura in autunno o - meglio ancora - prima dell'arrivo della primavera

Creare un ghirlanda di ortensie & rosmarino a Portello 18&19 maggio
Tecniche per tenere al meglio la pianta fuori casa e dare una seconda vita al suo fiore in casa.
Le ortensie sono un spettacolo della natura: con le loro grandi infiorescenze colorano giardino e veranda dalla primavera all'estate. Per essere sicuri che fioriscono in un trionfo di colori anno dopo anno bisogna sapere come curare, irrigare e concimare queste piante acidofile: un esperto vi da i miglior consigli durante il workshop. 
In casa i fiori delle ortensie possono avere una seconda vita:  il weekend del 18 e 19 maggio si può creare gratis una ghirlanda di ortensie & rosmarino, in tema del mercatino delle aromatiche in Piazza Portello.
Nicolle van Breda per Fiori in Primo Piano, Iper, La grande i

Le mille sfumature dell'ortensia

ALTRI ARTICOLI

BELLO PICCANTE!

Il peperoncino ornamentale sul balcone

LA ZAMIOCULCAS, si accontenta di poco

Scopri di più

Ospite preferito: l’Impatiens (dalla) Nuova Guinea

Scopri di più