MAGAZINE
Un tocco di calore in inverno

Un tocco di calore in inverno

GLI AGRUMI DALLA SICILIA
Facili da coltivare e tanto amati per la loro bellezza ornamentale: sono le piante che fanno parte del genere Citrus. Tra i più conosciuti troviamo l’Arancio, Limone, Mandarino, Pompelmo, Lime, Cedro e Mandarancio. Altri generi coltivati sono il Chinotto, Limetta Pursha e Rossa, Calamondino e Kumquat. Queste piante sono dei mix naturali e spontanei, ma in coltivazione si trovano numerosissimi ibridi creati dall'uomo, come ad esempio il Mapo, un incrocio tra il Mandarino e il Pompelmo. Le clementine sono tra gli ibridi più diffusi, nati dall’incrocio dell'Arancia con il Mandarino, mentre il Calamondino è un ibrido tra Mandarino e Kumquat, chiamato anche Mandarino Nano.
TERRICCIO, ANNAFFIATURA E CONCIME
Il terreno ideale per gli agrumi è argilloso-calcareo, profondo e fertile. La coltivazione in vaso, è possibile, se del diametro di 30 cm per una pianta alta 50 cm, con drenaggio sul fondo del vaso (uno strato di biglie d’argilla) e con un terriccio specifico per agrumi. Si annaffia quando il terriccio è quasi asciutto; meglio molta acqua non spesso, piuttosto che poca acqua molto spesso. Le radici poste in un contenitore hanno a disposizione una limitatissima quantità di terreno e quindi anche di nutrienti, per questo la pianta in vaso ha bisogno di concimazioni specifiche per ottenere un discreto raccolto di frutti. Il miglior periodo per cominciare con le concimazioni è, come nel caso del rinvaso la primavera, da aprile-maggio.
POSIZIONE, PROTEZIONE E RINVASO
La pianta si trova al meglio in un clima mite, poco variabile, in posizione arieggiata e ben soleggiata per fiorire e fruttificare bene. Importante tenerla riparata dai venti freddi. Tra ottobre e marzo va spostata dentro casa, nella serra o sul balcone, coprendo la chioma con del tessuto non tessuto, per proteggere dalle brinate e gelate leggere. Un’operazione che va effettuata con una certa periodicità è il rinvaso: ogni due anni le piante piccole, ogni tre le grandi, e quattro per le piante veramente adulte. Il periodo migliore per il rinvaso degli agrumi è la primavera, quando le temperature non scendono di notte sotto 6°e si può portare all’aperto gli agrumi in vaso.
I FIORI DEGLI AGRUMI
La zagara è il fiore degli agrumi, in particolare il fiore dell'arancio, del limone (la cui fioritura avviene tra aprile e maggio) e del bergamotto (che invece fiorisce tra la fine di marzo e aprile). I fiori vengono raccolti da ottobre a dicembre e vengono usati per la preparazione di profumi, alcuni prodotti dolciari, miele o birre. Il limone è una specie rifiorente ovvero, porta contemporaneamente sulla stessa pianta fiori e frutti in diversi stadi di maturazione.

Articolo realizzato da Nicolle van Breda per Iper, La grande i – Fiori in Primo Piano
I FRUTTI IN PRIMO PIANO

Calamondin

Kumquat

Lime

Limone

Chinotto
 

Un tocco di calore in inverno

ALTRI ARTICOLI

PIANTE SUCCULENTE PER PASSIONE

Scopri di più

SAPORI INSOLITI DEL BASILICO

scopri di più

Il nostro balcone smart è verde!

Scopri di più