MAGAZINE
Trendy Dog: la moda per cani

Trendy Dog: la moda per cani

I PET SI FANNO GLAMOUR, DAGLI ABITI AL GUINZAGLIO
Una volta, la moda per cani era affare di storie per bambini, dove cuccioli parlanti si agghindano come abbienti signorine per accedere al gran ballo.
Poi, è arrivato il tempo delle SPA per upper class dog nelle street più cool di Los Angeles e del cibo gourmet preparato dagli esclusivi chef di Miami.
Oggi, il mondo del lusso per cani è cosa seria. Supera la disparità di classe (dei padroni), oltrepassa la distinzione di razza (delle bestiole), e conquista proprio tutti (quattro e due zampe).

Centri estetici per cani, ma non solo. Anche vestiti per cani, cappotti per cani, impermeabili per cani, cappelli per cani, collari per cani, scarpette per cani.
Stilisti e designer di tutto il mondo impazziscono (e, talvolta, esagerano) per la moda dedicata ai migliori amici a quattro zampe, producendo vere e proprie collezioni (anzi, dog-à-porter).
 
LA SCELTA DEI VESTITI PER CANI
Innanzitutto, va sottolineato come i cani sopportino le basse temperature meglio di quanto non facciano i padroni. Certo è, però, che animali anziani e razze a pelo raso percepiscono maggiormente il freddo, rispetto alle specie più pelose.
In questo senso, i vestiti per cani potrebbero essere una soluzione, specie durante l’inverno rigido.
Non parliamo, dunque, di abitini dal puro scopo estetico, ma di abiti utili (e, soprattutto, comodi), per la cui scelta bisogna considerare diversi fattori.

Nella selezione dell’abbigliamento per cani, è fondamentale tenere conto di due fattori: il peso e il comfort.
I vestitini, infatti, devono scaldare senza appesantire e garantire la libertà di movimento. Questo significa scegliere tessuti morbidi e misurare le dimensioni del cane, a partire dalla circonferenza del torace e dalla circonferenza del collo. La lunghezza del cane è utile solo in seconda battuta.
Questo perché un vestito troppo stretto potrebbe non chiudersi, mentre un vestito troppo corto potrebbe – semplicemente – non coprire l’intera schiena del pet (un rischio di entità decisamente inferiore).
 
LA SCELTA DEL GUINZAGLIO PER CANI
Il guinzaglio per cani è l’aspetto più importante, a livello di sicurezza.
Un accessorio alla cui scelta prestare attenzione, specie in considerazione delle regole previste dalla legge, che sottolinea come il guinzaglio debba misurare al massimo un metro e mezzo (il guinzaglio estensibile oltre questa misura, quindi, non è permesso). La lunghezza minima, invece, è di un metro e 20.

Quanto al materiale, molto dipende dalla stazza di Fido: se per i cuccioli e i pet di piccole dimensioni è sufficiente un guinzaglio morbido – magari in corda – i cani più grandi richiedono guinzagli più resistenti – in pelle, ad esempio.
Le varietà in nylon rischiano di ferire, qualora il cane prenda a tirare.

In generale, il suggerimento è di munirsi di almeno due guinzagli e di verificare sempre la perfetta integrità dei loro elementi.

Prenditi cura del tuo animale domestico! Scopri il Pet Food Store di Iper La grande i, il negozio per animali dove trovi personale esperto e un'ampia selezione di alimenti, prodotti, giochi e accessori per il tuo pet. 
 

Trendy Dog: la moda per cani

ALTRI ARTICOLI

Produzioni Made in Iper

scopri di più

Viaggio nelle eccellenze, Trentino Alto Adige e Toscana

Il tour gastronomico firmato Iper La grande i

Il viaggio nelle eccellenze

Il tour gastronomico firmato Iper La grande i