I PRODOTTI A MARCHIO DI IPER

Minestrone classico o leggero?

La nuova linea Iper ci permette di scegliere tra due ricette, con o senza legumi e patate. In entrambi i casi, solo verdure italiane a lotta integrata certificata surgelate appena colte.

Se anche quest’anno abbiamo esagerato con gli stravizi alimentari delle feste, e adesso vogliamo tornare a rigare dritto, è il momento di provare la nuova linea di minestroni surgelati di “Iper, La grande i”, che ci permetterà di fare un pieno salutare (e depurativo) di fibre, vitamine e minerali su misura delle nostre esigenze.

Due sono infatti le tipologie messe a punto, a partire dal Minestrone 14 Verdure (450 e 750 grammi), il classico mix di ortaggi e legumi che associa carote, zucchine, cavolfiore, bietole, spinaci, cipolla, porri e fagiolini a una giusta dose di proteine vegetali fornite da piselli e fagioli borlotti, senza dimenticare patate e pomodori nonché il tocco immancabile di sedano e prezzemolo.

Ma accanto a questa ricetta, che potremmo definire un piatto forte della tradizione più consolidata, la Grande i propone anche il Minestrone Leggero, in busta da 750 grammi riempita esclusivamente di verdure, senza legumi né patate. In compenso, agli ingredienti si uniscono zucca, finocchi, lattuga e il profumo di mentuccia e basilico, per rendere più ricco il mix di sapori mantenendo al contempo più “light” il contenuto calorico e l’apporto di grassi rispetto al minestrone classico Iper.

Il confronto tra classico e “light” è presto fatto: 49 Kilocal contro 20 ogni 100 grammi di minestrone. Se la necessità è dunque quella di un taglio drastico, la versione leggera ha tutti i numeri per dare una risposta all’altezza della situazione. Dalla sua parte ha anche una maggiore rapidità di preparazione (trenta minuti contro i tre quarti d’ora di cottura della ricetta classica con i legumi, che richiedono ovviamente tempi un po’ più lunghi).

In comune, Minestrone 14 Verdure e Minestrone Leggero Iper hanno molte qualità. Tra queste spicca l’impiego di vegetali esclusivamente italiani e provenienti da agricoltura a lotta integrata certificata. Il ricorso a pratiche sane durante la coltivazione, riducendo al minimo l’uso di sostanze chimiche, è dunque garantito e certo, a tutto vantaggio della nostra salute e del rispetto dell’ambiente.

Inoltre, grazie alla lavorazione a poca distanza dai campi, le verdure vengono avviate in tempi brevissimi alla surgelazione conservando così intatte tutte le caratteristiche nutrizionali e di sapore del prodotto fresco.

Il freddo, infatti, preserva sostanze salutari come i sali minerali e i carboidrati, che restano intatti, mentre le proteine (per esempio quelle dei legumi) diventano addirittura più digeribili. In quanto alle vitamine, le più fragili fra tutte, alcune ricerche scientifiche hanno appurato che la verdura surgelata ne contiene di più rispetto a quella fresca rimasta più giorni nel frigorifero dopo l’acquisto.

Minestrone classico o leggero?
La nuova linea Iper ci permette di scegliere tra due ricette, con o senza legumi e patate. In entrambi i casi, solo verdure italiane a lotta integrata certificata surgelate appena colte.

IN PROMOZIONE ADESSO

prezzo
speciale
Ricciarelli gusto classico mandorla...
4,99
prezzo
speciale
TERMOZETA - MACCHINA ESPRESSO BARCAFFÈ...
69,90
prezzo
speciale
Faraona
5,90

sconto

35%

Vongole veraci
€ 17,90
10,90
prezzo
speciale
Clementine 2 kg
1,98
prezzo
speciale
DISARONNO Originale Missoni edizione...
9,90

sconto

20%

Cappasanta atlantica mezzo guscio
€ 23,90
18,90
prezzo
speciale
Cappone
4,90