MAGAZINE
REGOLA DEI TERZI

REGOLA DEI TERZI

LA REGOLA DEI TERZI
è la regola di composizione più famosa in fotografia: applicarla permette di ottenere quasi sempre immagini armoniche ed equilibrate.
Consiste nel dividere idealmente l’inquadratura in terzi, con due linee verticali e due orizzontali, e di porre il soggetto sempre nei terzi laterali o in corrispondenza delle linee, mai al centro. Questo permetterà all’occhio dell’osservatore di guardare l’immagine con più respiro e di trovarla quindi più piacevole.
È molto facile applicare la regola dei terzi quando si ha un solo soggetto, come un fiore o un animale, quando si fotografa un paesaggio invece è consigliabile porre l’orizzonte su uno dei terzi orizzontali, e mai nel mezzo. I fotografi con smartphone potranno vedere le linee dei terzi direttamente sullo schermo al momento dell’inquadratura, i fotografi con macchina fotografica, se decideranno di inquadrare attraverso il mirino, dovranno invece imparare a vedere i terzi.
 

Articolo realizzato in collaborazione con Sara Anfossi, OPS! Photo School

REGOLA DEI TERZI

ALTRI ARTICOLI

Produzioni Made in Iper

scopri di più

PIANTE SUCCULENTE PER PASSIONE

Scopri di più

SAPORI INSOLITI DEL BASILICO

scopri di più