MAGAZINE
Le calorie e i valori nutrizionali, il rapporto con diabete e colesterolo

Le calorie e i valori nutrizionali, il rapporto con diabete e colesterolo

Sani, delicati, versatili. In questo articolo, parleremo di ceci.
Legumi preziosi, tra i più consumati al mondo, sono i semi del Cicer arietinum, una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Leguminosae
Raccolti tra giugno e settembre, sono consumati dopo l’essiccazione. Per questo, i ceci sono disponibili tutto l’anno. Una buona notizia, in particolare per la nostra salute.
Sono tante e preziose, infatti, le proprietà dei ceci.
Vediamole, di seguito.
I valori nutrizionali dei ceci
I ceci sono detti ‘carne dei poveri’. E questo dovrebbe essere sufficiente a trasferirne il valore.
Questi legumi dalla storia antica sono vere e proprie miniere di benessere: sono ricchi di proteine vegetali, fibre, vitamine – specie del gruppo B – e minerali – in particolare, potassio, fosforo e magnesio. Un ingrediente povero dalle ricche virtù, che è grande amico della salute.
I ceci, difatti, sarebbero in grado di regolarizzare l’intestino e aiuterebbero a tenere sotto controllo la pressione arteriosa. Inoltre, sarebbero grandi alleati nella lotta al colesterolo – aumentando i livelli del colesterolo buono, riducendo quelli di colesterolo cattivo. È prezioso, quindi, il rapporto tra ceci e colesterolo.
Le proteine dei ceci sono tra le migliori proteine vegetali provenienti dai legumi. Da qui, l’importanza di questo ingrediente per chi segue una dieta vegetariana.
E ci sono buone notizie anche per i celiaci: non contenendo glutine, i ceci sono indicati anche per chi soffre di celiachia.
Ceci per tutti, insomma? Sì, a patto di non esagerare, specie in presenza di problemi intestinali.
Le calorie dei ceci
Fin qui, le (ottime) proprietà dei ceci.
Ma – con tutte queste virtù – sorge domanda è: i ceci fanno ingrassare?
In realtà, non molto.
Questi legumi sono mediamente calorici: 100 grammi di ceci bolliti in acqua (senza aggiunta di sale) contengono circa 120 calorie.
Certo, il condimento gioca un ruolo: per tenere sotto controllo l’apporto calorico, meglio evitare di eccedere con i condimenti.
Sono tante, quindi, le buone ragioni per consumare i benefici ceci.
Ma come portare in tavola questi legumi preziosi?
I ceci si prestano a un’infinità di preparazioni stuzzicanti ed economiche: dalle ricette mediterranee, quali pasta e ceci, farinata e panelle, ai piatti più esotici, come hummus e falafel, passando per quelle insalate ricche e gustose, che – nella bella stagione in arrivo – non possono davvero mancare.

Le calorie e i valori nutrizionali, il rapporto con diabete e colesterolo

ALTRI ARTICOLI

MOTTA PRESENTA LA NUOVA SORELLA ROSA DI GIRELLA

Scopri di più

L’unicità di Bucaneve, l’energia dei cereali

Scopri di più

L’ultima tendenza del sabato sera: il Mocktail

Impazza la moda dei cocktail analcolici. Quali sono i più famosi?