MAGAZINE
cerca per argomento

a tavola con la Stella di Negroni

NEGRONI È IL MARCHIO DI SALUMI PIÙ CONOSCIUTO DAGLI ITALIANI,
Da oltre 100 anni è punto di riferimento per i consumatori nella salumeria di alta qualità. Alla base della filosofia di Negroni c'è il controllo totale della filiera produttiva. La Stella da sempre è vicina al consumatore, offrendo specialità dal sapore e dal profumo inconfondibili che rendono unici i momenti di quotidianità.
NEGRONI FIRMA LA QUALITÀ 100% ITALIANA CON LA LINEA DI SALUMI AFFETTATI ESSENZA
La linea di affettati Essenza Negroni è costituita da sette specialità che nascono dall'amore per la tradizione e dalla sapiente artigianalità, che si distinguono per il gusto unico. Questi salumi derivano solo da carni 100% italiane scrupolosamente selezionate e lavorate e si presentano in un nuovo vassoio ad alta trasparenza che preserva tutto il sapore, il profumo e la morbidezza del prodotto artigianale nato dalle tipiche ricette di casa Negroni. L’affettatura è particolarmente accurata, con attenzione alla finezza e alla separabilità delle fette per esaltare il gusto originale di ciascun salume. Scopri tutti i prodotti della Linea Essenza:
GRAN CRUDO
Sottili fette di prosciutto dolce a lunga stagionatura dalla riserva Negroni.
SOLO Sale Marino
SENZA conservanti
SENZA Glutine
GRAN COTTO
Prosciutto cotto Alta Qualità a lenta cottura a vapore dal profumo inconfondibile.
SENZA Glutine
SENZA Derivati del latte
SENZA Glutammato Aggiunto
SENZA Polifosfati
MORTADELLA RISERVA
Sottili fette di mortadella artigianale a cottura lenta e dal gusto caratteristico.
SENZA Glutine
SENZA Derivati del latte
SENZA Glutammato Aggiunto
SENZA Polifosfati Aggiunti
SALAME RISERVA
Salame tradizionale secondo l'antica ricetta di casa Negroni.
SENZA Glutine
SENZA Derivati del latte
COPPA DI ZIBELLO
Specialità artigianali dal profumo intenso, a lenta stagionatura nella suggestiva cantina di Villa Gambara di Negroni.
SENZA Glutine
PANCETTA DI ZIBELLO DOP
Specialità artigianale dal profumo intenso a lenta stagionatura dalla cantina Negroni.
SENZA Glutine
PATATE RIPIENE DI PROSCIUTTO CRUDO, BROCCOLI E RASPADURA
Patate ripiene di prosciutto crudo, broccoli e raspadura Le patate portano allegria in tavola, provatele ripiene di prosciutto e formaggio!
INGREDIENTI:
- 4 grosse patate
- 50g di Gran Crudo 100% italiano Negroni
- 100g di raspadura
- Qualche cimetta di broccoli
- Olio E.V.O.
- Sale

Le patate ripiene sono sempre un'idea vincente da portare in tavola. Le patate si abbinano alla perfezione con prosciutto e formaggio dunque perché non sfruttarle fino in fondo come antipasto o come seconda portata durante una cena in famiglia?
PROCEDIMENTO:
Risciacquate molto bene le patate sotto l'acqua corrente eliminando la terra dalla buccia usando una spugnetta metallica. Quindi tuffatele in acqua fredda e mettetele a cuocere in attesa che si saranno ben lessate. Quando l'acqua comincerà a bollire tuffateci dentro anche qualche cimetta di broccoli che si cuocerà in pochi minuti e che dunque andrà raccolta con una schiumarola e lasciata raffreddare a parte.

Quando anche le patate saranno ben cotte, scolate e lasciatele raffreddare per qualche minuto. Tagliatele a metà per il lungo oppure eliminate le due estremità e fate 3 fettone rettangolari. Con un cucchiaio scavate nella polpa in modo da ottenere lo spazio per la farcitura. Versate la polpa in una ciotola e mescolatela al prosciutto tagliato in tocchetti e alla raspadura. Anziché il Gran Crudo o in generale il prosciutto crudo in fette, potete usare i Petali di Prosciutto Crudo che sono già tagliati e pronti per essere inseriti nelle vostre ricette.

Condite il ripieno con un po' di pepe, sale e olio e distribuitelo nelle patate. Rivestite con la carta da forno una teglia e sistemate le patate. Condite con le cimette di broccoli triturate, come se fossero prezzemolo, un filo di olio e infornate per 3 minuti. Le patate sono già cotte quindi non servirà tanto tempo, solo quello necessario a far sciogliere il formaggio.


 
MOZZARELLA E PROSCIUTTO CON POMODORI SECCHI
Mozzarella e prosciutto al piatto: un antipasto ma anche un pranzo dal sapore estivo. Provatelo con 3 diversi dressing.
INGREDIENTI:
- Una mozzarella di bufala
- 100g di Gran Crudo 100% italiano Negroni
- 4 pomodorini secchi sott'olio
- qualche foglia di basilico

Mozzarella, prosciutto crudo e pomodori sott'olio secchi, come resistere a un piatto simile? Mozzarella e prosciutto crudo insieme fanno subito pensare all'estate che purtroppo stiamo lentamente dimenticando. Insieme ai pomodori secchi sott'olio vi verrà subito voglia di fare la valigia e partire!

Con mozzarella e prosciutto crudo oltre ai panini farciti si può fare anche un ottimo pranzo in ufficio. Basta un bel piatto pieno di ottimo prosciutto crudo, come il 100% italiano Essenza Negroni, una mozzarella di bufala fresca e qualche pomodorino secco sott'olio per avere un antipasto buono per tutti. Farete un figurone anche a servire mozzarella e prosciutto crudo per un brunch o per una serata davanti alla tv. Cosa c'è di meglio di mozzarella e prosciutto crudo quando si ha un attacco di fame? Per portare in tavola tanta semplice bontà, dando un tocco di stile basterà scegliere un dressing gustoso.

Dressing classico per mozzarella, prosciutto crudo e pomodorini secchi sott'olio. La mozzarella si può condire con un filo di olio Evo dal gusto delicato, che non copra il sapore del formaggio, e un pizzico di sale. Non c'è bisogno di esagerare visto che il prosciutto crudo contribuirà a rendere il contrasto con la dolce mozzarella molto vivido. Senza contare la presenza dei pomodorini secchi sott'olio, con un gusto molto deciso.

Dressing con aceto balsamico per mozzarella, prosciutto crudo e pomodorini secchi sott'olio. Per un dressing davvero suggestivo provate a condire mozzarella di bufala e prosciutto crudo con dell'aceto balsamico. Un filo sopra il formaggio e un po' sul prosciutto sarà sufficiente per avere un'insalata fantastica.

Dressing Saporito per mozzarella, prosciutto crudo e pomodorini secchi sott'olio. Per dare lo sprint al vostro piatto di mozzarella, crudo e pomodorini sott'olio provate a creare un condimento molto speziato. In una ciotolina emulsionate dell'olio EVO delicato con peperoncino, origano, pepe e un paio di rondelle di cipolla rossa. Condite con questo dressing stupefacente.

Dressing di rucola per mozzarella, prosciutto crudo e pomodorini secchi sott'olio. Per condire questo piatto potete usare un pesto di rucola: prendete una manciata di rucola e versatela in un mixer con 3 pinoli, un cucchiaino di pecorino grattugiato e uno di parmigiano. Frullate e aggiungete un'emulsione di olio, acqua e succo di limone (mezzo bicchiere).


 
POLPETTE ALLA MORTADELLA CON LIMONE E CHIPS DI PLATANO
Un secondo o un antipasto facile e gustoso, le polpette di mortadella con le chips di platano saranno un successo.
INGREDIENTI:
- 100g di Mortadella Riserva 100% italiana Negroni
- 300g di patate
- 1 uovo
- 50g di parmigiano reggiano
- Scorza di mezzo limone
- Sale
- Noce moscata
- Pangrattato
- Olio di oliva
- 3 platani
- Mezzo cucchiaino di curcuma
- Pepe
- Peperoncino

Le polpette di mortadella sono una delle ricette più apprezzate tra quelle di Negroni, ma come ogni bravo chef abbiamo deciso di provarle anche seguendo un'altro procedimento dando un tocco di freschezza grazie alla scorza di limone.

Le polpette di mortadella così saranno ottime per l'antipasto, perfette come secondo ad una cena tra amici o in famiglia, oppure come aperitivo fatto in casa. Accompagnate dalle chips di platano, le polpette di mortadella avranno un sapore particolarmente esotico che trasformerà una serata qualunque in una davvero speciale.
PROCEDIMENTO:
Per preparare le polpette di mortadella e limone mettete a lessare le patate. Quando saranno pronte, sbucciatele e schiacciatele con una forchetta. Tritate la mortadella in un mixer e incorporatela alle patate, aggiungete all'impasto anche l'uovo, il sale, la noce moscata e infine la scorza di mezzo limone non trattato. Dovrete ottenere un impasto abbastanza compatto da permettervi di ottenere le polpette. Ciascuna di queste andrà passata nel pangrattato prima di essere fritta in olio caldo.

Per preparare le chips di platano sbucciate le banane, e poi con un coltellino oppure con una mandolina tagliatele a fette sottili. Versate tre o 4 cucchiai di olio in un contenitore abbastanza grande e versateci dentro le fettine di platano. Aggiungete il sale, il pepe e il peperoncino insieme alla curcuma e mescolate bene con le mani, in modo che tutte le fette si condiscano bene. Fate scaldare il forno a 190° e nel frattempo sistemate le fettine di platano su una teglia da forno rivestita di carta. Quindi informate per 10 minuti controllando che le fette di platano non si brucino. Non appena saranno dorate e croccanti toglietele dal forno e servitele ben calde.


 
LASAGNA A TRE STRATI
Una ricetta golosa per un primo piatto insuperabile, ecco come preparare la lasagna a tre strati.
INGREDIENTI:
- 500 g di pasta per lasagne
- Una confezione di Gran Cotto 100% italiano Negroni
- 1 kg di spinaci freschi
- 250 gr di ricotta
- 2 broccoletti medi
- 2 carote
- 1 cipolla piccola
- 1 zucchina
- 80 gr di gherigli di noci
- Parmigiano q.b.
- Besciamella q.b.
- Maggiorana fresca q.b.
- Sale q.b.
- Pepe q.b.
- Noce moscata q.b.

Cosa c’è di più italiano e tricolore della lasagna come protagonista del pranzo della domenica? Prepararla è facile e questa pietanza si presta alla perfezione a tante variazioni sul tema: può essere rossa o bianca, ovvero condita con la passata di pomodoro oppure senza di essa, il risultato cambierà però il gusto sarà comunque insuperabile e vivace. Che vi piacciano le verdure o che privilegiate la carne, troverete facilmente la lasagna che fa per voi, un primo piatto che vi permetterà di sperimentare e di assecondare i vostri gusti in maniera originale.
PROCEDIMENTO:
Per prima cosa leggete le istruzioni di utilizzo della pasta che vi occorrerà per le lasagne a tre strati e poi dedicatevi alla preparazione degli ingredienti che comporranno la vostra ricetta rendendola speciale.

Cuocete gli spinaci freschi – dopo averli accuratamente lavati – direttamente in padella con aglio e olio extravergine d’oliva. Una volta pronti, lasciateli raffreddare, inseriteli in una ciotola capiente e aggiungete la ricotta fresca, aggiustate sale, pepe, noce moscata e mescolate energicamente.

Lavate e mondate le carote, la cipolla, la zucchina e i broccoletti e tagliateli a cubetti; fate rosolare prima la cipolla, poi unite le carote, aggiungete le zucchine e infine i broccoli. Lasciate cuocere per dieci minuti a fuoco basso con il coperchio, unite il sale e il pepe. Mentre gli ingredienti si raffredderanno, preparate il pesto di noci: in un mixer inserite le noci, il parmigiano, il sale, olio extravergine d’oliva quanto basta e un rametto di maggiorana fresca.

A questo punto, componete la vostra lasagna: con una noce di burro cospargete la base della teglia, disponete uno strato di besciamella insieme a un po’ di verdure che avete precedentemente preparato.

A questo punto stendete il primo velo di pasta, fate uno strato di ricotta e spinaci, successivamente un altro di verdure e infine uno di pesto di noci, per ogni piano aggiungete una spolverata di parmigiano, un po’ di besciamella e il Gran Cotto 100% italiano Negroni tagliato a striscioline. Infornate per 25 minuti a 200°.

a tavola con la Stella di Negroni

ALTRI ARTICOLI

I benefici dei colori della frutta

La frutta è un arcobaleno che si compone di tanti colori differenti ai quali corrispondono altrettanti benefici

LA VIE EN ROSE...

Sul balcone o in giardino le rose rampicanti sono molto scenografiche

IL COLORE E LO SPAZIO IN ALTO

Per trasformare il balcone o il terrazzo in un'oasi di verde e colori bisogna rispettare poche regole