Iper la grande I
Facciamo tappa a:
IPER ORIO AL SERIO (BG)
DA LUNEDÌ 1° AGOSTO A DOMENICA 7 AGOSTO
Scopri i prodotti del Caseificio Paleni all’interno della nostra salumeria area dedicata ai suoi Formaggi tipici bergamaschi.
IL CASEIFICIO PALENI
Il Caseificio Paleni di Casazza ha origini che risalgono all’inizio del secolo scorso, quando il Signor Damiano Paleni produceva formaggio trasformando il latte raccolto nei pascoli del Monte Avaro in alta Valle Brembana.
Dal 1952, con il trasferimento a Casazza del figlio Domenico, prima come dipendente della locale Latteria Sociale , poi dal 1955 come titolare, si è potuta concretizzare la continuità di produzione tradizionale di allora.
Durante gli anni sono state apportate una serie di migliorie alle strutture ed agl impianti di caseificazione inoltre è stata ampliata la zona di raccolta, fino a giungere al ritiro del latte di buona parte delle valli Bergamasche.
Nel 1993 è avvenuta l’ultima trasformazione aziendale con la costruzione del nuovo stabilimento, esteso su un’area coperta di circa 2000 metri quadrati.
Attualmente l’azienda Caseificio Paleni S.r.l. diretta dal Signor Claudio Paleni, trasforma circa 400 quintali di latte al giorno, tutto proveniente da zone montane.
Dalla lavorazione del latte si ottengono alcuni dei tipici formaggi bergamaschi quali il Branzi, la Formagella Val Cavallina, la Toma Monte Corna e altri ancora.
BRANZI C.P.
Formaggio prodotto con latte montano delle Valli Bergamasche appartiene alla categoria dei formaggi a pasta semicotta.
Di forma cilindrica, con diametro di circa 36/42 cm, altezza scalzo di 9 cm e peso di 10/12 kg.
La pasta si presenta elastica di colore giallo paglierino, con occhiatura diffusa e regolare.
Il gusto molto caratteristico e aromatico ricorda gli antichi sapori di montagna. É un ottimo formaggio da tavola, si sposa perfettamente con la polenta.
FORMAGGELLA VAL CAVALLINA
Formaggio prodotto con il latte montano della Valle Cavallina appartiene alla categoria dei formaggi a pasta semicotta.
Di forma cilindrica con diametro di 20 cm, altezza scalzo di 4/6 cm e peso di circa 1,8/2 kg.
La pasta, dolce e aromatica, si presenta chiara e con una leggera occhiatura. La stagionatura particolarmente accurata avviene in magazzini interrati con umidità controllata.
Vengono poste in vendita dopo un’accurata marchiatura a fuoco che ne esalta la sua tipicità.
NOSTRANO DI CASAZZA
È un formaggio prodotto con latte crudo proveniente esclusivamente da zona montana.
Appartiene alla categoria dei formaggi a pasta semicotta. La forma è cilindrica con diametro di circa 34/40 cm, altezza scalzo di 8/9 cm e peso di 9/11 kg.
La pasta si presenta elastica di colore giallo paglierino e con un’occhiatura medio grossa diffusa.
Il gusto piacevole e decisamente aromatico lo rendono particolarmente indicato sia per un consumo diretto, sia per la preparazione di piatti, molto indicato l’abbinamento con la polenta.
QUADRELLONE PIASTRA
Formaggio prodotto con latte di zona montana. Formaggio a pasta semicotta dal colore giallo avorio, di facile preparazione per la cottura in piastra, dal gusto intenso e caratteristico.
La stagionatura è di circa 60 giorni, il peso è di circa 3 Kg, di forma parallelepipedo, lunghezza 25 x 10 x 10 cm.
CONSIGLI DI COTTURA: Portare la piastra di cottura a massima temperatura, tagliare il quadrellone in fette di spessore da 8 a 12 mm, posizionarlo sulla piasta fino a quando il formaggio non raggiunge una bella doratura (circa un minuto) rivoltare la fetta con l’ausilio di una spatola, lasciarla sulla piastra per ancora pochi secondi, tagliare con la spatola in verticale in 4 o 8 quadretti (a discrezione) e servire il quadrellone dorato ancora caldo.
TOMA MONTE CORNA GIGANTE
Formaggio prodotto con latte proveniente esclusivamente da zona montana, appartiene alla categoria dei formaggi a pasta semicotta. Di forma cilindrica, con diametro di circa 60/70 cm., altezza scalzo arrotondato di 25/30 cm. e peso variabile da 55 a 65 Kg.
Caratteristica per la sua forma rotondeggiante e per la sua occhiatura diffusa, frutto di sapienti metodi di produzione e stagionatura.
La crosta si presenta lucida dal colore leggermente brunito, con marchiatura a fuoco.
Per poterne apprezzare maggiormente il gusto dolce decisamente aromatico, si consiglia di mantenere la Toma Monte Corna a temperatura ambiente almeno due ore prima del consumo.